09 Gennaio 2020

 

Quando si parla di "menpō", in genere ci si riferisce alla maschera dell'armatura da samurai che copre mezza faccia. Il nome tecnico sarebbe me-no-shita-men, che significa "maschera per il viso sotto gli occhi". Esistono altri tipi di menpō, come il sōmen per l'intero volto, o l' hanbō per il mento, ma quando si entra nel collezionismo, le maschere più comuni sono certamente quelle a mezzo volto.

Prima di acquistare un menpō, probabilmente si dovrebbero sapere alcune cose. Ecco i miei cinque consigli ...

 

 

1.  Cerca una faccia interessante

I menpō derivano dalle maschere teatrali giapponesi e generalmente rappresentano un qualche personaggio. L'espressione più comune è quella "feroce", detta ressei-men, con i denti in vista e i baffi di crine, ma ce ne sono molti altri. Il mio consiglio: indipendentemente dal tipo di menpō, cercate un viso interessante e linee espressive e insolite.

 

2. Più ferro di pelle; meno lacca sul ferro

I menpō sono generalmente realizzati di ferro ma la superficie è spesso ricoperta da una sorta di lacca. Si può utilizzare un magnete per verificare se sotto la lacca ci sia del vero ferro, ma è possibile capirlo anche dal peso della maschera e dal suo spessore.

Inoltre, si noti che il ferro non laccato richiede più lavoro, poiché i dettagli non possono essere lasciati approssimativi. Per questo motivo, i menpō di ferro di buona qualità sono generalmente preferiti dai collezionisti e i prezzi possono essere più alti. Ci sono eccezioni, ovviamente: se vi imbattete in un menpō laccato disegnato da Noguchi Zesai, fatemi sapere!

 

3. La lavorazione del ferro è la chiave

Poiché lavorare, cesellare e applicare il ferro è un'operazione lunga e difficile, più dettagliata e nitida è la lavorazione del ferro, più costoso sarà il menpō.

 

4. Menpō di chi?

Come collezionista avanzato, imparerai a riconoscere le scuole di armaioli e le caratteristiche dei loro menpō. Inoltre, ti imbatterai in maschere firmate che ti aiuteranno nella tua politica di acquisto. Fortunatamente, le firme sono generalmente autentiche e ci si può fidare, ma fai sempre attenzione quando incontri un nome importante!

 

5. L'appendice del menpō

Praticamente tutti i menpō erano dotati di una protezione per la gola attaccata sul bordo inferiore, chiamata tare o yodare-kakeSe a un menpō manca questa parte, non è in realtà un grosso problema: si tratta solo di un'appendice, mentre la parte importante è la maschera vera e propria! Diciamo che è come comprare un dipinto senza cornice ...

indietro

Copyright © 2016 - giuseppe piva - Partita IVA:  05104180962